Coldiretti: Coronavirus mette in allarme il Made in Italy

Il Coronavirus mette in ginocchio il Made in Italy agroalimentare. Questo l’allarme lanciato da Coldiretti, che riguarda in particolare il trasporto delle merci deperibili.

L’epidemia sta creando subbuglio in tutti i settori dell’economia nazionale e il comparto agricolo è uno dei primi a risentirne.

In Italia l’88% dei trasporti commerciali avviene su gomma e la paura che blocca i tir, con i vincoli sanitari di un crescente numero di Paesi, rischia di paralizzare l’intera filiera agroalimentare.

Una filiera che vale il 25% del Pil nazionale e che offre lavoro a oltre 3,8 milioni di persone.